Tel: +39 06 64502432

Risparmiare con le finestre

6 anni fa

big_serramenti_infissi_finestre_scorrevoli_senza_telaio_01

Il dubbio, considerando i costi, è legittimo: servono davvero le finestre isolanti? Se avete un architetto onesto al quale rivolgervi vi darà una risposta corretta e non vi farà sprecare soldi, perché le finestre isolanti vanno montate quando è necessario, e in questo caso il risparmio si traduce in centinaia, se non migliaia, di euro di tagli dei costi del riscaldamento (in inverno) e dei condizionatori (in estate).

COME SCEGLIERLE. Scegliere quindi serramenti isolanti di qualità diventa una necessità per ottenere un adeguato isolamento non solo climatico, ma anche acustico aumentando al massimo le prestazione energetiche dell’edificio e aumentano al tempo stesso il benessere e l’abitabilità della casa. Ma quali sono le caratteristiche e le varie tipologie presenti sul mercato tra cui scegliere?

I serramenti di nuova generazione devono garantire:

-Controllo della condensa
-Capacità fonoisolanti
-Robustezza e buona tenuta
-Resistenza all’aggressione di agenti chimici ed all’usura del tempo
-Doppi vetri
-Impermeabilità dall’acquaFlussi-di-cassa-investimento-sostituzione-vecchi-infissi-detrazione-65

 

Lo spazio all’interno dell’infisso può essere vuoto, ma a volte potrebbe contenere gas inerti, che aumentano le proprietà di isolamento termico. A prescindere dalla scelta del materiale del serramento che presenta caratteristiche proprie di qualità, estetiche e di resa, e la cui varietà va dal legno all’ alluminio, al mix di legno e alluminio o al Pvc, ciò su cui dovrà vertere il vostro investimento è il vetro, che deve garantire buone capacità di isolamento termico, con una conseguente ottimizzazione del calore e della spesa, capacità di isolamento acustico, e resistenza alle intemperie.

LINEA CASA vi offre preventivi per ottimi prodotti ad alto risparmio energetico.