Tel: +39 06 64502432

Linea Casa consiglia: vetrocamera!

4 anni fa

vetrocameravetrocamera

La soluzione del vetrocamera è sempre più richiesta per i suoi indiscutibili pregi che contribuiscono a migliorare il comfort abitativo.

Isolamento termico e acustico sono,caratteristiche che un serramento esterno deve garantire anche quando non si debbano affrontare condizioni estreme.

Quando si deve scegliere il sistema di vetrocamera, però, ci si trova spesso davanti a una vasta proposta ricca di tecnicismi che possono spaventare, ecco perché, con questo articolo, Linea Casa ha deciso di darvi qualche consiglio.

Se abitate in prossimità di un aeroporto, un una zona particolarmente trafficata o in una località particolarmente fredda (o calda), la vostra scelta della vetrocamera dovrà essere orientata per un isolamento termico e acustico.

Una delle domande poste dai nostri clienti è quanti vetri occorrono per i loro serramenti. Anche in questo caso dipende dalla posizione abitativa: nei tripli vetri, rispetto ai doppi vetri, le intercapedini diventano due, così come aumenta il potere isolante di tutto il serramento. Quella del triplo vetro è una soluzione estrema per condizioni speciali (contesto molto freddo o molto rumoroso). Per tutte le altre condizioni, può bastare un doppio vetro.

vetrocamera4 – 16 – 4 – Cosa significano questi numeri associati alla scelta della vetrocamera? Quando si trova una sequenza di tre numeri (nel caso di doppio vetro), stiamo parlando di spessori: un vetro da quattro millimetri, un’intercapedine da 16 millimetri e un vetro da quattro millimetri. Il vetrocamera con gas è un ulteriore elemento da valutare per le nostre esigenze. Abbiamo parlato del gas Argon qui!

L’ultimo consiglio per scegliere la tipologia di vetrocamera che risponda effettivamente alle nostre esigenze è quello di affidarsi a professionisti del settore  in grado di garantire una posa in opera eccellente, che non vanifichi tutti i pregi del vetrocamera.